Cerca

I 3 ERRORI CHE DANNEGGIANO LA FOTO DELLA TUA CREAZIONE (E LA FARANNO PASSARE INOSSERVATA)


Forse stai per fotografare la tua creazione con una buona luce naturale, un buono sfondo efficace ma ti senti sopraffare anche questa volta dal dubbio di aver organizzato correttamente il set da fotografare.


Perché ogni volta, non sai se quell'oggetto va effettivamente sistemato lì vicino, oppure "ci sono degli spazi vuoti" allora "è meglio aggiungere qualcosa".

O ancora metti vicino un oggetto cromaticamente affine alla creazione che stai per fotografare (ovvero ha un colore simile alla tua creazione).


Parlo di tutti quegli oggetti (ma anche uno solo) che "accompagnano" o che poni vicino alla tua creazione. Scatti, posti in Instagram ma alla fine, quell'immagine sembra passare inosservata.


E non capisci esattamente il perché.


Questo è un aspetto straordinario che merita davvero un approfondimento. Leggi con attenzione e sono certa che alla fine di questa lettura cambierà la tua percezione sull'importanza o meno degli oggetti in un set fotografico.


Sei pronta?

Allora iniziamo ;-)





Gli shiny objects: ovvero tutto ciò che non serve


Non sono oggetti con superficie riflettente e tantomeno oggetti di valore.


Sono tutti quelli oggetti che ci fanno credere che, se sistemati vicini alla creazione da fotografare ne metteranno in risalto colore, materiale e texture.


Ci ammaliano. E li definisco esattamente così per accentuarne l'aspetto negativo.


Sai qual è questo aspetto negativo? E' un po' difficile da "accettare" ma voglio davvero iniziare il ragionamento da qui per darti consapevolezza di questo errore e portarti a non commetterlo mai più.


Anche io, durante i primi scatti che realizzavo nei primi anni come product designer...commettevo questo errore molto grave.

Sbagliavo, riprovavo e magari commettevo lo stesso errore con altri shiny objects.


E non sempre capivo il perché. Non sempre capivo perché quella foto non venisse ricordata, condivisa e non piacesse proprio!


Alla fine della storia, la foto che scattavo, passava inosservata.


Nessuno ne percepiva i valori che c'erano dentro, nessuno capiva il mio messaggio, e l'oggetto fotografato (quello principale) non veniva comperato.


Grave vero?


Probabilmente anche tu qualche volta hai percepito l'amaro in bocca e la delusione di vedere i tuoi sforzi svanire.





Solo quando ho iniziato a fotografare con consapevolezza...


...mi sono resa conto che le foto venivano apprezzate, condivise e generavano un grande impatto visivo. E l'accessorio veniva pure richiesto per la vendita.


Se la tua creazione già "vende" credo che a tutte piacerebbe venisse apprezzata di più, con conversioni di vendita maggiori.


Bene.


Ma come ho fatto a raggiungere questa consapevolezza?




I primi due passi


Sì Federica sembra facile...ma non capisco come.


Il come è la risposta alla domanda che devi sempre farti quando decidi di fotografare la tua creazione e mostrarla al mondo.


Cosa voglio dire con questa foto?