Cerca

I 3 ERRORI CHE DANNEGGIANO LA FOTO DELLA TUA CREAZIONE (E LA FARANNO PASSARE INOSSERVATA)


Forse stai per fotografare la tua creazione con una buona luce naturale, un buono sfondo efficace ma ti senti sopraffare anche questa volta dal dubbio di aver organizzato correttamente il set da fotografare.


Perché ogni volta, non sai se quell'oggetto va effettivamente sistemato lì vicino, oppure "ci sono degli spazi vuoti" allora "è meglio aggiungere qualcosa".

O ancora metti vicino un oggetto cromaticamente affine alla creazione che stai per fotografare (ovvero ha un colore simile alla tua creazione).


Parlo di tutti quegli oggetti (ma anche uno solo) che "accompagnano" o che poni vicino alla tua creazione. Scatti, posti in Instagram ma alla fine, quell'immagine sembra passare inosservata.


E non capisci esattamente il perché.


Questo è un aspetto straordinario che merita davvero un approfondimento. Leggi con attenzione e sono certa che alla fine di questa lettura cambierà la tua percezione sull'importanza o meno degli oggetti in un set fotografico.


Sei pronta?

Allora iniziamo ;-)





Gli shiny objects: ovvero tutto ciò che non serve


Non sono oggetti con superficie riflettente e tantomeno oggetti di valore.


Sono tutti quelli oggetti che ci fanno credere che, se sistemati vicini alla creazione da fotografare ne metteranno in risalto colore, materiale e texture.


Ci ammaliano. E li definisco esattamente così per accentuarne l'aspetto negativo.


Sai qual è questo aspetto negativo? E' un po' difficile da "accettare" ma voglio davvero iniziare il ragionamento da qui per darti consapevolezza di questo errore e portarti a non commetterlo mai più.


Anche io, durante i primi scatti che realizzavo nei primi anni come product designer...commettevo questo errore molto grave.

Sbagliavo, riprovavo e magari commettevo lo stesso errore con altri shiny objects.


E non sempre capivo il perché. Non sempre capivo perché quella foto non venisse ricordata, condivisa e non piacesse proprio!


Alla fine della storia, la foto che scattavo, passava inosservata.


Nessuno ne percepiva i valori che c'erano dentro, nessuno capiva il mio messaggio, e l'oggetto fotografato (quello principale) non veniva comperato.


Grave vero?


Probabilmente anche tu qualche volta hai percepito l'amaro in bocca e la delusione di vedere i tuoi sforzi svanire.





Solo quando ho iniziato a fotografare con consapevolezza...


...mi sono resa conto che le foto venivano apprezzate, condivise e generavano un grande impatto visivo. E l'accessorio veniva pure richiesto per la vendita.


Se la tua creazione già "vende" credo che a tutte piacerebbe venisse apprezzata di più, con conversioni di vendita maggiori.


Bene.


Ma come ho fatto a raggiungere questa consapevolezza?




I primi due passi


Sì Federica sembra facile...ma non capisco come.


Il come è la risposta alla domanda che devi sempre farti quando decidi di fotografare la tua creazione e mostrarla al mondo.


Cosa voglio dire con questa foto?

Con carta e penna scrivi esattamente parole, aggettivi, frasi tutto...cioè tutto ciò che il fruitore del tuo feed deve vedere e sapere.

Importante è far passare un messaggio alla volta.


Deve vedere che la tua creazione è fatta prestando attenzione alla Natura?

Deve vedere che si tratta di una creazione leggera e non pesante da portare?

...

Tu sai meglio di me cosa la tua creazione vuole comunicare.

La lista ti aiuterà davvero tanto.


Di conseguenza avendo a disposizione una serie di oggetti sopra la tua scrivania (o in casa) sceglierai quello che risponderà esattamente alle parole che hai scritto in lista.


E se nessuno di questi oggetti va bene?

Allora non aggiungere niente. Significa che non è necessario.


Non dobbiamo riempirci la casa di oggetti nell'eventualità di creare set fotografici diversi.

Perché sono certa che già la nostra casa o laboratorio "parla di noi" e "attraverso noi".


Io stessa non ho un magazzino con oggetti pronti all'uso, ma ho la mia casa che parla di me, dalla quale posso attingere oggetti da affiancare all'oggetto da fotografare.



Non devi essere una fotografa professionista per fare foto di grande impatto visivo, ma puoi gestire al meglio alcuni elementi per creare un effetto straordinario.
Ricordati che questo, lo puoi fare davvero.

Ancora una volta confermo che per realizzare delle foto di grande impatto non serve né un'attrezzatura costosa, né un magazzino carico di oggetti. :-)



Perché gli shiny objects non mettono in evidenza ciò che hai creato


Perché guidano l'occhio fuori traiettoria, lontano dalla tua creazione per non tornarci più.


Non possiamo farci niente ;-) il nostro cervello legge l'immagine in un determinato modo e dove c'è un disturbo (uno shiny object), cambia traiettoria visiva e lo raggiunge. E molto spesso, rimane lì.

Allontana quindi l'occhio dalla nostra creazione protagonista del set.


Analizziamo questo mio scatto attraverso questa emozione.


Ciò che voglio trasmettere è che gli elementi che compongono la collana sono stati raccolti come ramoscello e successivamente lavorati per creare la collana handmade.


Ecco la prima foto che non funziona, che non trasmette il messaggio appena scritto qui sopra. E' un'immagine che devia dal mio valore e cioè dalla raccolta in natura dei ramoscelli e della creazione della collana.


Quali sono gli elementi che portano lontano da ciò che voglio esprimere?

Quali sono gli shiny objects?




come creare un buon set fotografico
apparentemente una buona foto ma...




Sei riuscita ad individuarli?


L'occhio probabilmente sarà attratto come una calamita dal "collo" della mini bottiglia rosa, poi verso l'alto-sinistra verso la baby fittonia.


Oppure si appoggia per pochi secondi sulla collana ma poi come una calamita viene attratto dalla mini bottiglia rosa e via via a sinistra sino alla pianta.


Allora, semplifichiamo, togliamo la fittonia, ad ogni modo la collana forse devo sostenerla vero? (oppure no)


Apparentemente è una buona foto, sfondo neutro e pulito, che non disturba la composizione, (leggi questo articolo su come utilizzare lo sfondo) sì forse poca luce ad illuminare la collana...



come-fare-un-buon-set-fotografico
perché anche questa foto non funziona?

Perché questa foto non funziona ancora?


Perché non trasmette il mio messaggio !


Mi sono servita di un inutile appoggio alla rappresentazione del messaggio, ho pensato prima ad appoggiare la collana su "qualcosa" e questo qualcosa non "sostiene" il mio messaggio.

Si tratta di uno shiny object.



Invece...Che ne dite della foto successiva?


Trasmette ciò che ho scritto prima?

Ovvero..."gli elementi che compongono la collana sono stati raccolti come ramoscello e successivamente lavorati per creare la collana handmade"


Premetto che il ramoscello al momento non lo avevo.

Ma ho trovato la soluzione che mi rappresentasse la raccolta di un elemento su di un manto erboso del sottobosco.


Premetto che, a livello di artigianalità e manualità non so se gli elementi della collana si possano ottenere dal legno raccolto. Non è il mio settore, ma con questa foto voglio portarvi a capire il messaggio e come strutturare il messaggio stesso.


Ecco la foto bella e finita...






C'è la raccolta, la Natura si sente, non ci sono elementi di disturbo nel messaggio, che attraggono fuori, che portano lontano dalla visione che voglio trasmettere.





Conclusioni


Volevo quasi intitolarlo conclusioni affrettate per focalizzare la tua attenzione proprio sul "non trarre" conclusioni affrettate nel momento in cui fotografi una tua creazione, allestendo un set con oggetti davvero inutili e che non sanno raccontare la vera storia della tua creazione fatta con il cuore.


Fermati prima di scattare. Rifletti, e stila una brevissima lista di aggettivi e parole che vuoi comunicare.


Come hai letto non serve un magazzino ricco di materiale, non servono acquisti bizzarri o costosi per allestire i set.

La risposta, quasi tutte le volte è davvero dentro la tua casa o il tuo laboratorio.


Perché parla di te, di come sei e dei tuoi valori che vanno sempre trasmessi per garantire la tua autenticità agli occhi di chi visiona le foto delle tue creazioni.


Quindi ora cerca di non commettere più questi tre errori:

  1. il non pensare a cosa vuoi trasmettere

  2. affidarti agli shiny objects

  3. spostare il focus, ovvero l'attenzione verso l'acquisto di oggetti che "possono servire un domani" e non mantenere il focus esattamente sull'emozione e su cosa vuoi trasmettere.


Ti invito a leggere questo articolo che parla di valore.


E se questo articolo ti è piaciuto puoi suggerirlo condividendolo con le icone qui sotto nei tuoi social, per aiutare un'amica o chi ti sta a cuore.





Federica

I taccuini di Flair