Cerca

ECCO COME FOTOGRAFARE I TUOI BIJOUX IN CASA: TIPS DI BASE (E ERRORI DA EVITARE)


Ti è mai capitato di fotografare i tuoi bijoux in metallo in casa e renderti conto che la tua creazione appare come annerita e scura? Le foto dei bijoux non sono soddisfacenti?


Leggi fino alla fine per capire come dare ancora più valore ai tuoi bijoux, togliendo quelle ombre spiacevoli dalla tua creazione handmade.


Per prima cosa osserva questo video e senti cosa ti trasmette...





Cosa hai provato nel momento in cui hai visto il metallo più luminoso?


Sicuramente un'immagine più incantevole e piacevole da guardare.


Lo sai perché ?


Tutto questo perché il nostro cervello (eh sì sempre lui :-) ) associa un'immagine chiara, brillante a qualcosa di prezioso e di valore.


In meno di un secondo ne percepisce la preziosità e l'incantevole bellezza.

E collega a questo il desiderio, l'ideale di perfezione.


Credo che tutti almeno una volta abbiamo fotografato oggetti con materiale riflettente e non ci siamo curati di postare la foto con parti metalliche scure, senza luce, o parzialmente illuminate.


Purtroppo questo non ha fatto percepire all'osservatore tutto il valore della creazione.


E' uno degli scatti più difficili da gestire.

Difficile però è possibile.


Non esiste una regola definita per tutti i bijoux con superficie metallica che possa essere applicata indistintamente a ciascuno. Esistono delle scorciatoie che danno risultati simili (parlo di lightbox) mentre esistono gli accorgimenti che se applicati con cura possono generare effetti molto soddisfacenti e personalizzati.


La cosa bella è che non servono necessariamente luci artificiali ma serve invece dedicarsi alla ricerca della luce naturale. Gratuita, gestibile e che può creare effetti belli ed inaspettati: ovvero emozione.


Piccola riflessione sulla luce naturale: da quando la saprai gestire a tuo favore sperimenterai una grande libertà nei tuoi progetti, sperimenterai un modo che ti permette di esprimere esattamente che emozione vuoi suscitare.


Sono qui per dirti che è possibile e ti racconto gli errori che dovresti davvero smettere di fare per dare valore ai tuoi bijoux.




Luce naturale sì: ma quale?


Già sai che la luce naturale ti aiuta a gestire ciò che vuoi trasmettere; al contrario una softbox produce risultati replicabili "in serie" anche da altre persone.

Il risultato si riduce ad ottenere la medesima foto, senza emozione.


E sappiamo che su Instagram e sui social chi osserva il tuo profilo vuole emozione.


Ogni volta che ti trovi a dover fotografare creazioni con corpo metallico oppure con parti metalliche lucide è necessario che tu proceda in questo modo.


Chiudi ogni luce artificiale della stanza (lampade e lampadari) e disattiva il flash della telecamera.


Accertati che la luce naturale provenga da un lato e che non sia diretta ed invadente.

Perché questo: perché creerebbe una zona, sulla superficie metallica del tuo bijoux estremamente vistosa che in gergo si dice "bruciato".


Una tenda bianca potrebbe essere la soluzione per rendere la luce soffusa.


La luce naturale corretta è nelle prime ore del mattino oppure al pomeriggio tardi, quando la luce rende i contrasti meno accentuati.




Parola d'ordine: isolare


Devi essere consapevole che una delle prime cose che si notano in uno scatto di un oggetto metallico mal riuscito è esattamente il riflesso sulla superficie del bijoux, di oggetti, persone e colori vicini all'oggetto da fotografare.


Per cui, isola il tuo bijoux e allontana gli oggetti che non fanno parte della composizione